Lievito di birra

Lievito di birra

Il lievito di birra è un residuo della fermentazione della birra, un fungo microscopico che si trova anche sulla boccia di alcuni frutti,coliti, diabete, stress, unghie deboli, capelli fragili, pelle avvizzita, è un ricostituente naturale, rafforza la flora batterica, contiene le vitamine del gruppo B ed anche la vitamina B12. Indispensabile in chi non mangia proteine animali, ha proprietà immunostimolanti Gli estratti vivi di lievito sono cicatrizzanti ed utili nelle ustioni estese è indicato in chi ha il diabete, favorisce la assimilazione alimentare, è equilibrante, protegge il sistema nervoso, stimola le ghiandole endocrine, è antianemico, antitossico, antiarteriosclerotico, stomachico, indicato nella demineralizzazione, nel rachitismo, nell'avitaminosi, nelle intossicazioni alimentari, nelle infezioni intestinali, nella foruncolosi, nelle dermatiti, nelle patologie epatiche, attenua il dolore in caso di cirrosi, previene la carie, è preventivo nei confronti delle radiazioni, aumenta la resistenza al cancro, regola il ricambio, elimina gli sfoghi della pelle, purifica la pelle e la rende più bella e luminosa, rafforza anche le ciglia, utile nella stitichezza cronica, nelle nevriti, nella leucopenia, nella agranulocitosi. Essenziale in chi assume antibotici.


Il lievito di birra contiene lisina, vitamine del gruppo B, selenio, cromo, cofattore dell'insulina e preventivo del diabetem glutatione, zolfo che difende dai veleni inquinanti, aminoacidi essenziali, leucina, valina, isoleucina, treonina, finilanina, metionina, triptofano, fonte eccezionale di tiamina la vitamina B1, di riboflavina B2, acido nicotinico, piridossina B6, acido pantotecnico, biotina, acido folico, ceneri, fosforo, potassio, magnesio, zuccheri e lipidi.

Integratori Naturali

Social Network

  • Youtube
  • Facebook
  • Google+