Amamelide e Sorbo purificano i liquidi interni

Amamelide e Sorbo purificano i liquidi interni

Amamelide e Sorbo purificano i liquidi interni

Le proprietà purificanti e drenanti dell'amamelide e del macerato glicerico di Sorbus.

L’accumulo di acidi unti è un "classico" della primavera: a fine inverno, infatti, l'organismo è appesantito da troppi mesi di alimentazione grassa e zuccherina dall'assunzione di farmaci e dalla carenza di cibi freschi e crudi (e di riflesso di vitamine e minerali), indispensabili per contrastare i fenomeni di acidificazione.

Queste scorte infiltranti si depositano nei reni, nella vescica, nel circolo linfatico e nel sangue, favorendo infiammazioni. calcoli e ipercolesterolemia.

IL TEST: riscontri qualcuno di questi sintomi?

Se l'accumulo di scorte riguarda soprattutto i distretti circolatori e urinari, potresti riscontrare 2 o più di questi sintomi:

• cistiti, bruciori e infezioni genitourinarie ricorrenti

• edemi, ristagni e cellulite

• aumento dei livelli di colesterolo e trigliceridi

• gotta, capillari, flebiti e mal di schiena

• allergie cutanee e dermatiti

L'amamelide riduce la permeabilità e la fragilità dei capillari, favorendo anche il riassorbimento degli edemi e l'espulsione delle tossine acidificanti.

Si consiglia di iniziare con 10 gocce di estratto fluido 2-3 volte al giorno se capillari e ritenzione sono ancora "contenuti", per arrivare- a 20 gocce 3 volte 01 giorno nei casi più gravi.

La cura va seguita per una settimana.

Tra i gemmoderivati utili per il drenaggio di reni e circolo è indicato il macerato glicerico di Sorbus domestica il CH, che drena gli arti inferiori e migliora la circolazione sanguigna e linfatica.

Se ne bevono 50 gocce al mattino in un bicchiere d'acqua per una settimana o, ancora meglio, per un mese.

La cura va ripetuta ogni cambio di stagione.

Integratori Naturali

Social Network

  • Youtube
  • Facebook
  • Google+