Melissa

Melissa

Dalle foglie della pianta di melissa si ottiene l'estratto secco nebulizzato, titolato in acido rosmarinico La melissa è nota per le sue proprietà sedative, ansiolitiche e moderatamente sonnifere sul sistema nervoso centrale; può inoltre svolgere una certa azione antidolorifica. Essa possiede anche una valida attività spasmolitica sulla muscolatura liscia del tubo digerente dovuta sia all'olio essenziale sia ai flavonoidi.

Associazioni consigliate: con il Finocchio, e il Carbone vegetale nel trattamento della sindrome del colon irritabile.

Possibili effetti indesiderati: può causare lieve sonnolenza. In casi molto rari può provocare reazioni allergiche cutanee.

Avvertenze d’uso: non somministrare in gravidanza e durante l’allattamento. Usare con cautela nei soggetti con ipotiroidismo.

Possibili interazioni: può potenziare l'effetto di farmaci ad azione antitiroidea.

Integratori Naturali

Social Network

  • Youtube
  • Facebook
  • Google+