Rimedi naturali per il mal di gola

Rimedi naturali per il mal di gola

Rimedi naturali per il mal di gola

Disturbo frequente nei bambini, per i quali può essere un sintomo d'esordio delle malattie come morbillo e varicella, il mal di gola è una patologia dei mesi più freddi (ma non solo!) da non sottovalutare, decisamente diffusa e spesso molto debilitante: si calcola infatti che almeno una volta all'anno ogni italiano si rivolge al medico di famiglia per farsi prescrivere una cura ad hoc per faringite e laringite e qualche giorno di riposo.

Complici anche gli sbalzi termici,dovuti al passaggio da ambienti surriscaldati a esterni dove la colonnina del mercurio scende sotto zero, anche quest'anno il mal di gola su colpendo come ogni inverno a tappeto.

Quali sono i rimedi?

Norman Hogikyan, ricercatore dell'Università del Michigan, sostiene che per tener lontane faringiti, raucedine e afonia, compagne inseparabili del mal di gola, è essenziale incrementare il consumo di liquidi anche d’inverno, per far si che l'organismo sia ben idratato ed eliminare rapidamente le scorie che rallenterebbero l'attività degli anticorpi.

Anche la dieta ha il suo "peso" nella lotta al mal di gola: un eccesso di formaggi grassi e stagionati, per esempio, indebolisce le difese e favorisce la formazioni di catarro, mentre lo zucchero bianco e la farina di frumento rendono l'organismo più debole di fronte ai mal di gota virali.

Per aiutare il nostro corpo in caso di mal di gola e di malattie da raffreddamento in genere, è prima di tutto indispensabile non affaticarlo consumando cibi o bevande che provocano difficoltà digestive, come carni rosse, salumi, fritti, alcol, caffè: così facendo, infatti, si creano tossine che indeboliscono gli anticorpi e consentono a virus e batteri di diventare più aggressivi.

Rimedi naturali contro la raceudine e l'afonia

Se il mal di gola provoca anche un'improvvisa afonia niente risulta più importante che curarlo anche con le erbe. Questi vegetali amici della voce sono un rimedio naturale noto da sempre fra cantanti d'opera, attori, presentatori e giornalisti televisivi. Si trova. In erboristeria sotto forma di estratto alcolico.

Per prevenire e curare il mal di gola è poi fondamentale mettere in pratica alcune semplici ma efficaci regole di "igiene quotidiana": sono degli accorgimenti, spesso "rubati" alla saggezza antica, che aumentane le difese locali della gola ed evitano la formazione di focolai infiammatori.

Se soffri di mal di gola frequenti, è sempre utile evitare il fumo, ridurre la permanenza in luoghi troppo caldi, secchi o polverosi, astenersi dal parlare troppo a lungo e a voce alta. Attenzione a fazzoletti, posate, tovaglie e asciugamani, che devono essere sempre personali e non scambiati con altri. Occhio anche agli incensi e alle candele da bancarella che affollano le nostre case: diffondono nell'aria pulviscoli irritanti che possono favorire infiammazioni e disturbi respiratori.

In questa stagione bisogna sempre vestirsi a cipolla per potersi spogliare nel caso si transiti da un ambiente freddo a uno molto caldo (il mal di gola il spesso provocato da sbalzi di temperatura): è meglio tenere sul collo una sciarpa leggera di seta naturale ed evitare gli abiti attillati (peggio ancora se sintetici),che rendono difficoltosa la circolazione e la traspirazione.

È indispensabile curare l'igiene dentale: anche la placca che si forma sui denti può infatti essere il terreno di coltura di germi infettivi che si diffondono dal cavo orale alla gola. La medicina tibetana come terapia per il mal di gola prescrive la cura del silenzio: stare mezz'ora senza parlare ogni giorno fa bene alla gola infiammata e alla voce. Provare per credere!

Fiori, foglie e cortecce sono potenti antiinfiammatori naturali

Gargarismi con acqua e limone,caramelle al pino e spennellature sono degli ottimi coadiuvanti tradizionali, ma ci sono anche altre erbe toccasana, facilmente reperibili in erboristeria, da utilizzare per bene l'inverno per prevenire e curare il mal di gola, è chiaro che se, contemporaneamente, si assumono altri medicinali o si soffre di patologie particolari (ipertensione, diabete, insufficienza renale ecc.), prima, di assumere le erbe è indispensabile sentire il parere del medico.

Per prevenire usa il ginseng siberiani, che è un vegetale che cresce nelle steppe russe: è ricco di principi attivi che migliorano l'attività degli anticorpi e ha un'azione ricostituente.

Si trova in capsule e se ne assume una al giorno per un mese, per rinforzare le difese immunitarie . Ai primi sintomi prendi l'acerola Questa pianta, che è una miniera di vitamina C, è un coadiuvante delle difese immunitarie e si usa quando la gola inizia a "pizzicare". In commercio l’acerola si trova sotto forma di estratto secco, da assumere prima del posti principali (una capsula alla volta) con un bicchier d'acqua per almeno una settimana, quando Il mal di gola inizia a manifestarsi.

Integratori Naturali

Social Network

  • Youtube
  • Facebook
  • Google+