Centella Asiatica

Centella Asiatica

Dalle parti aeree della Centella Asiatica si ricava l'estratto secco titolato in terpeni totali. L'azione fleboprotettiva della centella si esplica stimolando la produzione di collagene da parte dei fibroblasti, e ciò può migliorare sia il tono che l'elasticità della parete venosa. Può inoltre accelerare la cicatrizzazione delle piaghe cutanee di qualsiasi origine e delle ustioni di primo e secondo grado. È anche indicata per il trattamento della fragilità capillare e della cellulite, sia per via topica che per via generale.
Associazioni consigliate: con l'Ananas, la Pilosella, la Betulla, l'Ortosifon e l'Alga marina per combattere la cellulite, con il Mirtillo nero, il Rusco e l'Ippocastano per combattere l'insufficienza venosa.
Possibili effetti indesiderati: reazioni allergiche cutanee all'estratto di centella si verificano nell'uomo in circa 1% dei soggetti dopo somministrazione orale. A dosi elevate può causare cefalea.
Avvertenze d’uso: non somministrare in gravidanza e durante l'allattamento.

Integratori Naturali

Social Network

  • Youtube
  • Facebook
  • Google+